Archivio per gennaio 2010

31
Gen
10

LA STANZA DEL POETA

Catalogo pubblicazioni
distribuzione gratuita selezionata

(0) Jose Morin
Momenti
(ristampa)

ANNO PRIMO

1 Georges Drano
A jamais le lac / La charrette de charbon
(traduz. G. Napolitano)
feb. 06 40 pag.

2 Marcello Carlino
Un piccolo libro parlato (riflessioni su
Alla riva del tempo di G. Napolitano)
feb. 06 32 pag.

3 Giuseppe Napolitano
La pietà del dire (la poesia di Renzo Ricchi)
feb. 06 32 pag.

4 Sandra Cervone
La Luna e il Tempo (poesie)
mar. 06 40 pag.

5 Giuseppe Napolitano
Il treno dei poeti (con Tanzj, Petta, Di Ianni)
mar. 06 32 pag.

6 Nicola Napolitano
Lettere di un soldato
(diario di guerra)
apr. 06 112 pag.

7 Giuseppe Napolitano
Il tempo trovato (poesie dell’adolescenza 1965-1967)
apr. 06 64 pag.

8 Carlos Vitale
Vistas al mar (traduz. G. Napolitano)
giu. 06 40 pag.

9 Amerigo Iannacone
Versetti e versacci (epigrammi)
lug. 06 40 pag.

10 Giuseppe Napolitano
E poi…
(traduz. francese Antonio Agnisola 1991 – nuova edizione)
lug. 06 64 pag.

11 Nicole Stamberg
La mine d’or (traduz. Irene Vallone)
set. 06 64 pag.

12 Agnès Olive
Leo e Lea (traduz. G. Napolitano)
set. 06 64 pag.

13 Giuseppe Napolitano
Letture 2006 (recensioni)
ott. 06 64 pag.

14 Riccardo Pampena
Poesie dei miei vent’anni (opera prima)
nov. 06 64 pag.

15 Samira Negrouche
A chacun sa révolution (traduz. G. Napolitano)
dic. 06 40 pag.
16 Sami Nasr
Les pluies (testo originale arabo)
traduit en français par Essia Skhiri (traduz. G. Napolitano)
dic. 06 32 pag.

17 Adriano Petta
La letteratura: impegno sociale o fabbrica di sogni? (riflessioni su Il mitico muro)
dic. 06 32 pag.

18 Giuseppe Napolitano
Lodève 2006 (diario di viaggio)
dic. 06 32 pag.

ANNO SECONDO

19 Gustavo Vega
Reflexión. Instantes de cristal
(traduz. G. Napolitano)
feb. 07 40 pag.

20 Ugo Piscopo
Lingua di sole
(12+1 haiku e una lettera)
feb. 07 32 pag.

21 Giuseppe Napolitano
Letture 2007/1 (recensioni)
mar. 07 64 pag.

22 Enan Burgos
Etang de l’Eden (traduz. G. Napolitano)
mar. 07 64 pag.

23 Giuseppe Napolitano
La norma della diversità
Note sul Decadentismo e la poesia italiana
del primo Novecento
mar. 07 112 pag.

24 Lina Rotunno
Stracci d’anima
(dieci anni dopo)
mar. 07 64 pag.

25 Giuseppe Napolitano
Vola alta, parola (poesie 2002-2007)
apr. 07 80 pag.

26 G. Napolitano, F. Tanzj,
G. Drano, N. Stamberg, I. Di Ianni
La nave dei poeti (Tremiti agosto 2006)
apr. 07 64 pag.

27 Georges Drano
La chambre du lac (traduz. Irene Vallone)
ago. 07 32 pag.

28 Amerigo Iannacone
Oboe d’amore (trad. in esperanto dell’autore)
set. 07 96 pag.

29 Ambra Simeone
StraneStrade (poesie)
set. 07 80 pag.

30 Giuseppe Napolitano
Letture 2007/2 (recensioni)
set. 07 64 pag.

31 Agron Tufa
Nëntë poesie (trad. ital. Blerina Suta)
ott. 07 40 pag.

32 Angela Serna
Variaciones (traduz. G. Napolitano)
ott. 07 40 pag.

33 Enrico Ferrini
Muro d’ombra e silenzio (opera prima)
nov. 07 80 pag.

34 I poeti extravaganti
La corriera dei poeti
(Itri-Campodimele agosto 2007)
nov. 07 80 pag.

35 Gerardo Pedicini
Memoria del tempo
(trad. in lituano: Violeta Židonytė)
dic. 07 32 pag.
36 Rossella Fusco
Via Canto del gelso
I. All’albeggiare della nona luna
(per il figlio Aleandro)
gen. 08 40 pag.
37 Rossella Fusco
II. Tutte le sere diversa è la luna
(per il figlio Michelangelo)
gen. 08 40 pag.
38 Rossella Fusco
III. Con l’ultima luna di maggio
(per la figlia Giada)
gen. 08 32 pag.

39 Silvana Poccioni
Quare id faciam (poesie 2000-2007)
gen. 08 64 pag.

ANNO TERZO

40 Giuseppe Napolitano
Via crucis
(meditazioni a S. Giovanni Rotondo)
feb. 08 48 pag.

41 Stefano Sansoni
Piccole luci di smog (poesie)
feb. 08 32 pag.

42 Pasquale Di Nitto
L’ultimo album (poesie)
feb. 08 96 pag.

43 Giuseppe Napolitano
Letture 2008 (recensioni)
feb. 08 64 pag.

44 Jessica d’Este – F.P. Tanzj
Oltre i confini-Beyond Boundaries (poesie)
apr. 08 40 pag

45 S. Cervone R. Fusco P. Euphorbia
S. Di Mare L. Nugnes S. Bove
SvolgiMenti (poesie)
set. 08 48 pag

46 Nicola Napolitano
Autoantologia (poesie)
ott. 08 112 pag.
47 Giuseppe Napolitano
10 poesie (traduz. tedesco Renato Vecellio)
ott. 08 32 pag.

48 I poeti extravaganti
Tremiti dei poeti
(Viaggio del 26 agosto 2007)
nov. 08 80 pag.

49 Angela Serna
Otras voces (traduz. G. Napolitano)
feb. 09 40 pag.

ANNO QUARTO

50 G.Agnisola P.Cominale R.Di Biasio A.Iannacone P.Maffeo
Nicola Napolitano cinque anni dopo
mar. 09 80 pag.

51 IreneVallone – Rossella Fusco – Ida Di Ianni
Una ragazza del Sud (riflessioni sul libro di Asoic Naic)
mar. 09 40 pag.

52 Claudio Carbone
Quotidiane colonne (poesie)
(trad. in francese: Mena Savore)
apr. 09 64 pag.

53 Irene Vallone
Attraverso (poesie)
apr. 09 64 pag.

54 Laura Buscemi
Petali nel Grand Canyon (racconti)
apr. 09 96 pag.

55 Shaip Emerllahu
Stracci di vita (traduz. G. Napolitano)
dic. 09 40 pag.

56 I poeti extravaganti
Poeti alle Tremiti
(Viaggio del 26 agosto 2009)
dic. 09 80 pag.

30
Gen
10

L’ANNO DELLE TRADUZIONI

Senza rimedio / Sin remedio (traduzioni in spagnolo di Carlos Vitale), Save As – Barcelona, febbraio 2000

 

 

Our years vanish as a sigh / I nostri anni via in un sospiro (traduzioni da John Deane), Edizioni EVA (Collana Stella verde) – Venafro, settembre 2000

PENANCE

  

They leave their shoes, like signatures, below;

above, their God is waiting. Slowly they rise

along the mountainside where rains and winds go

hissing, slithering across. They are hauling up

the bits and pieces of their lives, infractions

of the petty laws, the little trespasses and

sad transgressions. But this bulked mountain

is not disturbed by their passing, by this mere

trafficking of shale, shifting of its smaller stones.

When they come down, feet blistered, and sins

fretted away, their guilt remains and that black

mountain stands against darkness above them.

 

 

PENITENZA

  

Come una firma lasciano giù le loro scarpe:

lassù, il loro Dio li aspetta. Lenti salgono

la montagna lungo il fianco, dove pioggia e vento

sibilando li prendono d’infilata. E si trascinano

gli amari bocconi delle loro vite, le minime

infrazioni alla legge, piccole colpe e tristi

trasgressioni. Ma imponente la montagna

non è turbata dal loro passaggio, questo semplice

trafficare d’argilla, scricchiolìo di minuscole pietre.

Quando tornano giù, i piedi piagati, e i peccati

raschiati via, rimane loro la colpa e quella nera

montagna resta contro l’oscurità sopra di loro.

Equilibrio variabile / Equilibrio variable (32 poesie brevi, traduzioni in spagnolo di Carlos Vitale), Ciclos – Vic, dicembre 2000

 

hai nel sorriso il volto di mio figlio                        tienes en la sonrisa el rostro de mi hijo

hai le parole che dirà al mio cuore                         tienes las palabras que dirá a mi corazón

sai già dei giorni che vivremo insieme                    ya sabes de los días que viviremos juntos

30
Gen
10

NUOVE TRADUZIONI

Apparenza di certezza / Certitude apparente (11 poesie tradotte in francese da Georges Drano) – La porte, Laon 2007

 

10 poesie / 10 Gedichte (traduzione in tedesca di Renato Vecellio) – la stanza del poeta, Gaeta 2008

Misura di vita / Medida de vida (traduzione in spagnolo di Carlos Vitale, premessa di Angela Serna) – Ciclos, Vic 2009

27
Gen
10

LA GRANDE “PARTITA” – La poesia della vita

Partita

  Edizioni EVA, Venafro 1999

 

CONFIDENZA DI CLOWN

Conigli non ho più nel mio cappello

di clown

            esercitato agli incantesimi

 prestigiatore da piazza periferica

abile nell’estrarre il giusto ragno

 da ogni buco

            e ricacciarvelo appena

pericolosa confidenza incrini il gioco

 

 

Passi

(Pensieri di poesia) Edizioni EVA, Venafro 2001

 

 

Passaggi

(5 piccoli libri), Book, Castel Maggiore 2002

 

e c’eri tu

 

 E c’eri tu

       coccola di stupore

 c’eri tu nella pioggia a sorridere

       a carezzarmi e sciogliere

         turbamenti di buio

 quando sembrava dimenticassero i giorni

       il nostro diritto ad avere

la nostra voglia di primavera

 e c’eri tu

       quando il dubbio di un errore

inaspriva i contorni del gioco

 c’eri tu sull’orizzonte piú vicino

       bocciolo di speranza

             – tu

 

nidi

 

Poi mentre le stagioni mutano si muta

le vesti la campagna e si fa povera

appesantita di malinconia ma nuova

comunque nei colori negli odori

se il cielo piange o scuro

di nubi è l’orizzonte

se spazza il vento

gelido i campi

e tacciono

i nidi

sarà il libro in cui insieme scriveremo

 

Sarà il libro in cui insieme scriveremo

di noi per lui perché sappiano gli altri

come arrivammo a credere nel sogno

cui attingere la forza di sognare

   ancora in una pallida caduta

e sarà il nostro sorriso quando avremo

poca voglia di illuderci ormai

la nostra lacrima se non riusciremo

a dimostrargli che bisogna illudersi

   per soffrire da grandi

succhierà da te la forza

della volontà che cresce

e fa crescere l’uomo

avrà stimmate nell’anima

e cuore di poeta

falegname di parole

porterà i segni dei tempi

sofferti a cercare la luce

e gli diremo

che nel gioco dell’essere e del dare

difficilmente si vince una partita

senza essere chi dà

 

Insieme a te io sono nato ancora

 (25 variazioni per mia figlia Gabriella) Edizioni EVA, Venafro 2003

 

 

NONNA

Lei sì ti avrebbe detto

le favole più belle

inventate per te

chissà come sarebbe stata nonna

contenta di conoscerti – non hai

colpa tu se in ritardo sei venuta

al mondo – e lei non c’era più

fiore di primavera – la mia

tardiva

e consapevole fai viva

a lei dedicheremo una canzone

la più gradita: il canto

sommesso del dire e del fare

25
Gen
10

IL CUORE E LA PAROLA

Cuore di sabbia (52 variazioni per una donna) Book, Castelmaggiore (BO) maggio 1998

Premio “S. Gennaro Vesuviano” – Finalista “Premio Montale”

 

Ritornello di apparenze / Refren de aparente (9 poesie tradotte in rumeno da Ana Covaciu) Edizioni EVA, Venafro – maggio 1998

 

Parola di parole (con una nota di L. Reina) Caramanica – Minturno (LT) maggio 1998

Premio “Circe-Sabaudia” – Finalista “Premio Montale”

 

MISURA

Le poesie (le poesie…?) degli altri
hanno sapori
cui non ti abitui facilmente
se non sanno
subito conquistare la tua lingua
altrimenti abituata ad altri
gusti
e mobile troppo / esploratrice
esperta / per accontentarsi
di stradicciole piane senza un sasso
fastidioso

hai appetiti
insoddisfatti che non placa un semplice
farro
se non ha cumino

QUANDO(?)

Devo
smetterla di credere
nel cuore?

se l’orbita
di una farfalla mi insidia
se l’aspetto di un fiore
mi commuove

devo
camminare sulle acque con fiducia?
o decidere che al fondo è preferibile
cercare scampo e soluzione
all’enigma che la mente propone

lapalissiana esilarante verità

DUBBI

Sottilmente i ritornelli dell’esistere
insinuando i dubbi soliti ritornano
prova continua cui sottrarsi è inutile

quando sai che oltre l’attesa
/ te lo ricordi Godot? /
non avrai che l’attesa
– e quanto
ammetterlo già pesa

let me play
– se vivo
pure attendere è gioco

ALTRI TEMPI

Ha mal di gola
il licantropo
e invano / routine di accordi!
/ alla luna prova la sua
serenata d’altri tempi

altri tempi nei passi / leggeri
quelli di una volta! /
appesantiti
dall’inappetenza

e a peso morto più non si solleva

24
Gen
10

I premi del ’93

“Premio Alfonso Gatto” a Salerno – silloge vincitrice:
Creatura. Per il nuovo che verrà (Edikronos, Salerno – maggio 1993)

 

MONOLOGHETTO

(a Edith Bruck)

 

 

anche il poeta sopravvive

                 o sopravviverà

a se stesso magari

navigati mari senza rotta

o rotte navi in mari sconosciuti

emerso vittorioso naufrago

testimone

               di verità sfuggite

 – raccontarle a chi?

          *

è consumarsi

di estrema gioventù questa lacerazione

che si rode i giorni

o è questa la vera (quanto

attesa) alba

di gioventù

sprecata

fra mille riflessioni inutili

un’età che meritava più sorrisi…

               *

è inaridirsi della vena in cui scorreva

               facile

vita di illusioni

o è questa la vera (quanto

libera) invenzione

               di una fertile vita

cui verranno finalmente

               incontro

                              giorni maturi…

 

Premio “Portico d’Onofrio” a Campodimele – silloge vincitrice:
Poesia / non poesia (Gaetagrafiche, Comune di Campodimele – gennaio 1994)

23
Gen
10

La trilogia per Gaeta

Gaeta. 17 cartoline (Tipo Gaetagrafica, Gaeta luglio 1996) (poesie con disegni di Mario Magliozzi)

Gaeta. Ieri e oggi  (Raccolta fotografica con schede storiche-culturali) (ALGES – Gaeta, luglio 1998; seconda edizione a cura del Comune di Gaeta nel 2006)

Gaeta. Memoria e futuro (nella collana Ritratti di città diretta da Ugo Piscopo, saggio storico-culturale) Guida, Napoli – maggio 2008